venerdì 2 dicembre 2016

Il Liceo Musicale Santa Rosa invita a "Bastiano e Bastiana" di Wolfgang Amadeus Mozart



Note a margine

BASTIANO E BASTIANA si basa su un celebre mito del tempo, quello del naturalismo della vita pastorale del DEVIN DU VILLAGE di Rousseau che spopolò in tutta Europa alla metà del secolo dei lumi. Tanto che nel 1767 Wolfgang Amadeus Mozart, a soli 11 anni, si innamora della parodia realizzata da Friedrich Weiskern e Johann Müller e costruisce una deliziosa operina in un atto, eseguita la prima volta nel giardino di Anton Mesmer. Si tratta di un breve Singspiel, un’opera cioè in cui a parti recitate si alternano arie e duetti, alcuni anticipatori di temi e situazioni del FLAUTO MAGICO. 

TRAMA: Bastiana è convinta di essere sul punto di perdere l’amato, attratto dalle lusinghe di una ricca dama di città, per cui chiedeva aiuto a Colas, sedicente mago. Quest’ultimo la rassicurava e le suggeriva cosa fare per riportare a sé il fidanzato e, contemporaneamente, faceva credere a Bastiano che Bastiana avesse perso la testa per un altro uomo. Chiariti gli equivoci, l’immancabile lieto fine.


Nessun commento:

Posta un commento